Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Consulta la Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Cicatrici

 

Cicatrici patologiche (ipertrofiche e cheloidi), chirurgiche, traumatiche

La cicatrizzazione rappresenta una delle ultime fasi della guarigione delle ferite. Dopo la guarigione inizia quella che prende il nome di fase di rimodellamento, durante la quale le fibre collagene maturano, si riorganizzano al fine di formare la cicatrice matura. Una cicatrice immatura, appena fatta, è rossastra, pruriginosa ma anche dolorosa; tutti questi sono sintomi di una guarigione in corso; una cicatrice matura è invece asintomatica e di un colorito biancastro, traslucido e madreperlaceo. Le cicatrici possono essere causate da diversi fattori: interventi chirurgici e traumi. Un processo di guarigione alterato può dare origine a cicatrici patologiche com le cicatrici ipertrofiche, cheloidi, cicatrici atrofiche, cicatrici discromiche, cicatrici retraenti. Tutte la cicatrici patologiche possono essere corrette con tecniche di chirurgia plastica.

Come si esegue l'intervento di revisione delle cicatrici?

L'intervento di revisione delle cicatrici si esegue in anestesia locale o con sedazione. La cicatrice viene corretta con tecniche di plastica Z, plastica W, plastica di scorrimento, Lipofilling, cellule staminali. Sarà il chirurgo plastico a dare l'indicazione in base al tipo di cicatrice. I punti di sutura sono riassorbibili e l'intervento si esegue in regime ambulatoriale o di day hospital. La ripresa delle normali attività della vita quotidiana avviene già il giorno successivo.

Quando si vedono i risultati dopo intervento di revisione delle cicatrici?

I risultati sono immediati. Già alla prima medicazione è visibile un sensibile miglioramento della cicatrice. I risultati sono desinati a migliorare fino anche a 12 settimane dopo l'intervento.

Quanto costa l'intervento di revisione delle cicatrici?

L'intervento di revisione delle cicatrici patologiche ha un costo varialbile da 500 a 3000 euro, in base all'estensione della cicatrice e al tipo d'intervento proposto.

 

Prenota senza impegno il tuo consulto specialistico per la revisione delle cicatrici patologiche.