Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Consulta la Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Nei

I nei (nevi): nevi melanocitici (tipici) e nevi displastici (atipici)

I nei o nevi della pelle si distinguono in nei normali e nei displastici detti anche nei atipici. I nei normali sono delle macchie marroni della cute che possono essere piani o rilevati e tendono a comparire nelle prime tre decadi della vita; la maggor parte di questi nei compaiono in seguito all'esposizione al sole. Un paziente giovane presenta in media da 10 a 20 nei e presentano caratteristiche benigne: forma regolare, bordi netti e ben definiti, colore uniforme. Prendono anche il nome di nei melanocitici. I nei atipici o displastici sono generalmente più grandi dei nei melanocitici e rappresentano un fattore di rischio per lo sviluppo del melanoma cutaneo. Il neo atipico ha precise caratteristiche e in particolre si presenta asimmetrico, con bordi irregolari, colore non uniforme e diametro superiore a 6 mm. Questi ultimi nei sono quelli da far controllare al vostro dermatologo di fiducia o al vostro chirurgo plastico soprattutto in particolari condizioni.

Quando far controllare i nei atipici o displastici?

Generalmente si consiglia una visita specialistica ogni 6 mesi per pazienti ad alto rischio (fototipo 1 e 2) fino anche a 1 anno per fototipi 3-4-5. Esistono particolari condizioni in cui si consiglia di rivolgersi con sollecitudine al vosto specialsita di fiducia:

- se le dimensioni di un neo pre-esistente aumentano o se compare un nuovo neo dopo 35 anni (evoluzione)

- se aumenta il numero dei nei atipici

- se la parte centrale del neo tende a sollevarsi

- se cambiano di forma

I segni d'allarme che devono indurre il paziente a recarsi dallo specialsita con urgenza sono: sanguinamento, colore nero-blu, ulcerazione, formazione di croste, prurito, essudato, sollevamento.

In cosa consiste la visita medica per i nei?

I nei tipici o melanocitici possono essere controllati e valutati dal chirurgo plastico in caso in cui siano responsabili d'inestetismi della pelle del volto, del collo, delle mammelle e dèlcollètè. I nei che più spesso sono rimossi per ragioni estetiche sono nei verrucosi del volto e del collo. Ben diversa è la visita medica per la valutazione del paziente con nei displastici che viene sottoposto a esame dermatoscopico con epiluminescenza di tutti i nei del corpo. Le immagini digitalizzate vengono archiviate in mezzi informatici e quindi riutilizzate nelle visite successive per comparazione al fine d'identificare evenuali cambiamenti. Nel caso di sospetto clinico si può consigliare la rimozione del neo da eseguirsi in anestesia locale con invio per esame istologico.

Quanto costa rimuovere un neo?

La rimozione del neo ha un costo variabile da 200 euro a 500 euro. Il costo risente soprattutto della sede (esteticamente sensibile o meno) ma anche della dimensione.

 

Prenota senza impegno la tua visita per controllare o rimuovere i nei atipici (displastici).