Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Cliccando su OK acconsenti all'uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Consulta la Cookie Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.

Xantelasmi

Gli xantelasmi delle palpebre

Gli xantelasmi sono delle macchie soffici, giallastre, che compaiono in prossimità delle palpebre, sia superiori che inferiori, specialmente nelle zone mediane, a livello cioè dell'angolo interno degli occhi, vicino al naso. Rappresentano accumuli di colesterolo esterificato e lipidi, e nel tempo possono aumentare di dimensioni provocando inestetismi del volto fino anche a interferire con il campo visivo nei casi più gravi. 

Come vengono rimossi gli xantelasmi?

Esitono numerosi metodi di rimozione degli xantelasmi, sia chirurgici che non chirurgici. Il trattamento chirurgico degli xantelasmi ha il vantaggio di diminuire al minimo il rischio di recidive e consiste nell'escissione chirurgia diretta oppoure nello shaving cutaneo. I metodi non chirurgici consistono in trattamenti con laser.

Quando compaiono i risultati dopo rimozione degli xantelasmi?

I risultati sono immediati e la ripresa delle normali attività della vita quotidiana inizia subito dopo il trattamento.

Quanto costa rimuovere gli xantelasmi?

La rimozione degli xantelasmi ha un costo variabile da 100 a 1000 euro per i casi più gravi.

 

Prenota senza impegno il tuo cosulto specialistico per il trattamento degli xantelasmi.